www.includendo.net


Contesto Pagina

IN PRIMO PIANO
IL NUOVO TESTO DELLA RETE DI IMMAGINABILI RISORSE
C'è una domanda che possiamo rivolgere a ciascuno di noi: sceglieremmo per amico una persona con disabilità? E una persona con disabilità intellettiva?
Perché stiamo insieme a una persona con disabilità? Per obbligo, compassione, solidarietà, lavoro?
Tutti gli indicatori sociali che abbiamo a disposizione, da 40 anni almeno, testimoniano che le persone con disabilità sono più presenti nelle comunità e nella società. Vivono di meno in istituzioni segreganti, attraversano le piazze e le vie dei nostri paesi e città; è cresciuto il numero di persone con disabilità nelle scuole e si sono un po' di più affacciate nel mondo del lavoro.
Tuttavia una parte importante delle persone con disabilità e la maggioranza di quelle con disabilità intellettiva continua ad avere relazioni solo con operatori dei servizi loro dedicati e altre persone con disabilità. Le persone con disabilità ci sono ma "non ci appartengono" o perlomeno non alla pari con gli altri. Resta una distanza, una separazione.
Il cammino di inclusione sociale infatti non è solo un percorso di negazione dell'istituzione di cura segregante, o una rivendicazione di diritti, ma un'azione positiva di costruzione di una vita di qualità per un numero sempre maggiore di persone che pur nella loro vulnerabilità si riconoscono e sono riconosciute pienamente valide, necessarie e insostituibili all'interno
delle comunità in cui vivono.
E' quello della valenza politica di un welfare così inteso che ruota il percorso del volume. A molti sembrerà eccessivo e per certi versi contraddittorio chiedere ai professionisti di assumersi un ruolo di agente di cambiamento sociale e di esploratore della condizione umana.
Ma un welfare che non accetta questa contraddizione è destinato ad essere residuale come i soggetti di cui si occupa e rimarrà sempre vulnerabile proprio nei momenti di "crisi", sia essa finanziaria, sociale o pandemica.

Per acquistare il testo CLICCA QUI

Testo a cura di CELESTINA DEL CARRO e RICCARDO MORELLI
NUOVO CORSO DI FORMAZIONE: Ri-esistere. Disabilità e diritti di cittadinanza in epoca di pandemia
Questa proposta nasce a seguito dell'annullamento, causa Covid-19, del corso "Disabilità, diritti di cittadinanza e coesione Sociale", costruito in sinergia tra Confcooperative Brescia,Immaginabili Risorse, la Rete bresciana CDD-CSE e CSE-SFA, inizialmente previsto per la primavera 2020 e ora in programmazione per la primavera 2021.

E' UN PERCORSO FORMATIVO ONLINE, ACCREDITATO ECM

La diffusione del coronavirus ha provocato una trasformazione radicale nelle condizioni di lavoro socioeducativo rivolto alle persone adulte con disabilità.
I servizi diurni hanno dovuto chiudere i battenti ed hanno potuto riaprire solo all'inizio dell'estate,con modalità di organizzazione profondamente diverse dal passato.
I servizi residenziali, se possibile, sono stati ancora più chiusi, sono diventati impenetrabili dall'esterno, a tutela della salute delle persone ospitate. Una condizione accentuata dai lutti che hanno colpito non poche residenzialità.
Eppure, all'interno di questo scenario così problematico e faticoso, la stagione del coronavirus ha visto anche il nascere ed il determinarsi di opportunità di ricerca, innovazione e crescita nelle logiche e nelle prassi di lavoro delle varie realtà rivolte alla disabilità.
In diversi territori si sono sperimentate e, un po' alla volta, messe a punto, modalità di intervento diverse dal passato, che hanno comunque cercato di riconoscere la domanda di affermazione identitaria delle persone con disabilità.
Si è assistito ad una crescita di simmetria e di vicinanza tra familiari ed operatori, impensabile nel
passato.
Si è vista in azione, in molte realtà, una evoluzione significativa della capacità di autonomia
progettuale e di arricchimento professionale degli operatori.
La coniugazione di competenze professionali e risorse personali si è rivelata una risorsa in più,
quando si è riusciti a dare spazio ed a finalizzare a questa opportunità.
Si sono costruite modalità di organizzazione del lavoro meno formali e più flessibili in non pochi
servizi e progetti, e le distanze di ruolo a volte si sono attenuate a favore di stili di lavoro più condivisi.
I reticoli e le relazioni vitali tra servizi ed esterno hanno trovato nuova linfa.
Con questo non si vuole certo sostenere che il virus sia stato una benedizione. Più pacatamente, e alla luce di ciò che è accaduto in questi mesi, si può però affermare che è stata anche una sfida e una occasione di apprendimento che in diverse realtà ha favorito processi di crescita a livello professionale, progettuale e organizzativo.
Pare importante allora provare a riflettere sulle evoluzioni che sono avvenute in questo periodo e
sulle prospettive che si aprono per il futuro.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO
PEDAGOGIA DELLA RESILIENZA - SERVIZI PER LA DISABILITA' E COVID19 -
La diffusione del virus ha prodotto, tra le altre numerose e tragiche conseguenze, la chiusura dei servizi diurni rivolti alla disabilità adulta e una situazione di forte stress (e, in non pochi casi, di vero e proprio dramma) nei servizi residenziali.
Uno stress che, in diverse realtà della Lombardia, si è tradotto in tragedia,dato che numerosi sono stati i lutti.

Il coordinamento della rete si è interrogato attorno al modo con il quale Immaginabili Risorse poteva essere d'aiuto alle diverse realtà coinvolte in questa situazione. Immaginabili è un movimento ideale, culturale e organizzativo.
Non è un sindacato di categoria, non è un Ente Pubblico, non è un'Università.

La strada che si è scelta, in coerenza con quella percorsa nel recente passato, è stata quella di cercare di mettere a disposizione elementi conoscitivi e opportunità di confronto e riflessione per provare a capire, tutti insieme, come il nostro mondo sta reggendo questa prova così dura, cosa sta apprendendo e quali possibili scenari si aprono nel prossimo futuro.

Sulla base di questa premessa si è deciso di organizzare un incontro, che non poteva certo essere la replica di quelli che tutti noi abbiamo vissuto a Brescia, in termini di intensità relazionale e di immediatezza degli scambi.
Le giornate di Brescia rimarranno un bel ricordo, almeno per un po'.
Il distanziamento è la parola d'ordine di questi tempi, e ci siamo dovuti adattare.

Abbiamo perciò costruito un incontro virtuale , grazie alla piattaforma della Coop Il Vomere, di Brescia.
All'interno dell'incontro abbiamo pensato che poteva essere opportuno aprire un confronto attorno alle prassi messe in atto dai soggetti della rete per resistere allo sconquasso e per riorganizzare una proposta pedagogicamente e socialmente sostenibili.
Per questo abbiamo realizzato una esplorazione all'interno della rete.

All'interno di questo documento si trovano i risultati di questo lavoro: i report specifici relativi alle singole aree di indagine e un primo tentativo di sintesi.

Scarica il Documento completo

Scarica il volantino della Call del 28 Maggio 2020
LUOGHI DELL'IMMAGINARE - PRODURRE SERVIZI INCLUSIVI
LUOGHI DELL'IMMAGINARE: NUOVO LABORATORIO DELLA RETE DI IMMAGINABILI RISORSE 2019 - 2020

Il giorno 16 aprile 2019 è iniziato il nuovo percorso di lavoro della Rete di Immaginabili Risorse.

Di seguito l'lelenco delle realtà che stanno partecipando al Laboratorio


Di seguito puoi scaricare il programma del laboratorio:

SCARICA IL PROGRAMMA DEL LABORATORIO 2019 2020


Il laboratorio si tiene a Brescia in via Corsica 165 c/o la sede delle ACLI

Per ulteriori informazioni mandare una mail a info@includendo.net


ASSEMBLEA DELLA RETE DI IMMAGINABILI RISORSE 2019
ASSEMBLEA DELLA RETE DI IMMAGINABILI RISORSE - BRESCIA - 20 FEBBRAIO 2019

Il giorno 20 Febbraio 2019, dalle 10 alle 16, è convocata presso la sede delle Acli in via Corsica 165 a Brescia l'assemblea della Rete di Immaginabili Risorse.

La partecipazione è gratuita previa richiesta di iscrizione

ISCRIZIONI CHIUSE - aggiornamento del 7 febbraio 2019

Inviare una mail a info@includendo.net specificando il nominativo, organizzazione di riferimento e recapito telefonico.
Riceverete una mail di conferma, da portare il giorno 20 febbraio.

Per motivi logistici e per favorire la più ampia partecipazione, sarà ammesso un solo rappresentante per organizzazione.
IMMAGINABILI RISORSE - MEETING 2018
Si è tenuta a Milano il 19 e 20 OTTOBRE 2018 la terza edizione di IMMAGINABILI RISORSE: PRATICHE E TESI INTORNO AL VALORE SOCIALE DELLA DISABILITA'

Scarica il programma del meeting 2018

E' stata una occasione importante di confronto e approfondimento. Due giorni di lavoro molto intenso!!

Ora inizia la raccolta di tutti i materiale che andranno a comporre gli ATTI DEL CONVEGNO, che verranno pubblicati prossimamente.

Le realtà che intendono proporre iniziative, materiali, approfondimenti, possono inviare una mai la info@includendo.net
IMMAGINABILI RISORSE - MEETING 2018
19 - 20 OTTOBRE 2018 A MILANO

Si terrà a Milano il 19 e 20 OTTOBRE 2018 la terza edizione di IMMAGINABILI RISORSE: IL VALORE SOCIALE DELLA DISABILITA'.

Visualizza il comunicato stampa

ATTENZIONE: POSTI ESAURITI - ISCRIZIONI CHIUSE

E' possibile mandare una mail a info@includendo.net lasciando il proprio nome / cognome/ recapito telefonico - per essere inseriti nel convegno in caso di rinuncia di qualche attuale iscritto e per poter essere contattati per la prossima iniziativa formativa


(aggiornamento del 25/09/2018)

Scarica il programma del meeting 2018

A questo evento l'Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Lombardia ha assegnato:
13 crediti formativi per gli Assistenti Sociali - ID 26741 -

Per il pernottamento dei partecipanti alle due giornate è possibile contattare per informazioni la Cooperativa Il Germoglio di Cassina de Pecchi alla mail amministrazione.germoglio@gmail.com



Scarica il programma del meeting 2018
IMMAGINABILI RISORSE - Pratiche e tesi attorno al valore sociale della Disabilità - 19 20 ottobre 2018
ENTI PROMOTORI DEL CONVEGNO NAZIONALE: "IMMAGINABILI RISORSE, pratiche e tesi attorno al valore sociale della disabilità" Milano - 19 / 20 ottobre 2018


Di seguito l'elenco delle realtà che hanno promosso e sostenuto il convegno nazionale del 19 e 20 ottobre. Per diventare ente promotore manda una mail a info@includendo.net e comunica la tua disponibilità. Verrai contattato dalla segreteria organizzativa del convegno

Fondo Sirio - Garbagnate Milanese (MI) vai al sito

Cooperativa Solaris - Triuggio (MB) vai al sito

Ambito di Garbagnate Milanese - ASC Comuni Insieme Bollate (MI) vai al sito

Associazione Amalo Arciencel - Milano vai al sito

Associazione Amici della Speranza - Villasanta (MB) vai al sito

Associazione Camminiamo Insieme - Rivolta d'Adda (CR) vai al sito

Associazione Fa.Di.Vi e Oltre - Genova vai al sito

Associazione La Luna - Pordenone (MI) vai al sito

Azienda Speciale Consortile - Consorzio Desio Brianza (MB) vai al sito

Charitas ASP - Modena vai al sito

Comune di Monza vai al sito

Comune di Rovereto (TN) vai al sito

Comune di Trento vai al sito

Consorzio Consolida - Trento vai al sito

Cooperativa Animazione Valdocco - Torino vai al sito

Cooperativa Azione Solidale - Milano vai al sito

Cooperativa Cascina Biblioteca - Milano vai al sito

Cooperativa CO.GE.S.S. - Barghe (BS) vai al sito

Cooperativa Domus Laetitiae - Sagliano Micca (Bi) vai al sito

Cooperativa "G.Tonini - G Boninsegna" - Brescia vai al sito

Cooperativa Il Girasole - Treviso vai al sito

Cooperativa Il Mosaico Servizi - Lodi vai al sito

Cooperativa Il Nuovo Ponte - Vicenza vai al sito

Cooperativa Il Portico - Padova vai al sito

Cooperativa Il Seme - Cesano Maderno (MB) vai al sito

Cooperativa Il Seme - Biassono (MB) vai al sito

Cooperativa Il Sogno di una Cosa - Collegno (TO) vai al sito

Cooperativa Iride - Monza vai al sito

Cooperativa Itaca - Morengo vai al sito

Cooperativa Itaca - Pordenone vai al sito

Cooperativa Labirinto - Pesaro vai al sito

Cooperativa Lambro - Monza vai al sito

Cooperativa Larcobaleno - Bollate (mi) vai al sito

Cooperativa La Cordata - Milano vai al sito

Cooperativa La Nuvola - Orzinuovi (BS) vai al sito

Cooperativa La Piramide - Arcore (MB) vai al sito

Cooperativa La Rete - Trento vai al sito

Cooperativa L'Incontro - Castelfranco Veneto (TV)vai al sito

Cooperativa MeA Mosaicoeaias - Vicenza vai al sito

Cooperativa Novo Millennio - Monza vai al sito

Cooperativa Piano Infinito - Vicenza vai al sito

Cooperativa Progetto Emmaus- Alba (CN) vai al sito

Cooperativa Primavera 85- Sovizzo (VI) vai al sito

Cooperativa Solidarietà - Treviso vai al sito

Cooperativa Universiis - Udine vai al sito

Fondazione Stefania - Lissone (MB) vai al sito

Fondazione Stefylandia - Salò (BS) vai al sito

Cooperativa Stella Alpina - Sondrio

Cooperativa Verlata - Vicenza vai al sito

Cooperativa Accaparlante - Bologna vai al sito